It's Human Pride

A tutti, nessuno escluso, urlo oggi con ORGOGLIO: è finito il tempo di etero, gay, transgender e tutto il resto. Adesso è giunto il tempo di capire che siamo una sola grande famiglia, in cui ciascuno è fatto a modo suo, ma tutti siamo finalmente uniti in un solo grande diritto universale: essere se stessi e non aver paura di vivere la propria vita con serenità, senza timore di essere giudicati, condannati o discriminati.

Diverso è chi non capisce questa semplice cosa, talmente naturale e limpida da rendere chiarissima e indifendibile la cattiva fede di chi non vuole ammetterla. Sono loro i diversi, quelli che devono vergognarsi, quelli che rendono peggiore la nostra società. A queste persone, sempre più rare ma spesso determinanti, auguro di svegliarsi una mattina e di COMPRENDERE, una volta per tutte.

Gli auguro, anche per il loro bene, di accettare un mondo a colori, libero veramente, basato sull'Amore, non sulla tolleranza. Un mondo in cui la parola diritto non sia più qualcosa da mendicare, difendere in strada o su cui legiferare, ma una condizione naturale, inalienabile e incontestabile.

Buon PRIDE a tutti, dunque: in tutti i sensi possibili!

#pride #pride2015 #humanpride 

Commenti

Post popolari in questo blog

La differenza tra il bene e il male

Lockdown Italy: non è uno stop e non siamo nemmeno in folle

Che colore ha, la felicità?