Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2014

Che cos'è l'Amor...

La cosa più difficile da imparare e più dura da accettare è che si ama per se stessi, non per gli altri.

L'Amore è istinto di sopravvivenza, non è coraggio né eroismo, ma è la materia stessa di cui siamo fatti, la natura più profonda del nostro essere. 

E' egoismo allo stato puro, è energia e vive di regole fisiche, prima ancora che di filosofia o di religione.

Siamo Amore, tutti quanti noi, ma troppo spesso ci sviliamo a desiderio e brama e avidità. Perché l'Amore non si può accumulare, come il denaro, e non ha corso legale se non nello scambio, nella gratuita reciprocità.
L'Amore non lo si può immobilizzare, è un capitale volatile, intangibile. Chi dice di non amare mente e chi non ama è morto, anche se cammina come tutti noi. Verso il nulla. Verso un futuro che non ha nessuna ragione d'essere.

 E chi ama non deve pretendere ringraziamenti, onori o riconoscenza, perché amando fa il suo stesso bene, prima ancora che quello degli altri. Amando realizza il suo esse…

Fino in fondo, senza calcoli

Gli uomini passano la vita a chiedersi se sia un più un fatto di numeri o di emozioni. Se sia arrivare in fondo o vincere. Poi ti siedi un attimo, ti guardi intorno, ascolti la musica, guardi le piante e i fiori e il cielo stellato. E capisci. Se hai un cuore e un cervello capisci. Se hai un'anima capisci. Che da capire non c'è proprio niente ed è solo un fatto di vivere. Vivere ogni giorno come se ballassi,  come se cantassi. Come se quella musica, quelle piante e quelle stelle fossero in te e ti guidassero senza esitazioni. #pensierisparsi