Passa ai contenuti principali

Una merenda genuina a Soresina

Agri.Gre, azienda agricola, allevamento polli e capponi, uova e prodotti locali freschi a Soresina (CR)

Avete presente quei pomeriggi di quasi primavera, quando la luce del giorno inizia a durare un po' di più e alle sei del pomeriggio il sole inizia a tramontare? La giornata in giro è stata divertente e di tornare a casa ancora non ti va, così cominci a pensare ad un posticino per fare una merenda, o un aperitivo, perché divertirsi tutto il giorno fuori è bello, ma fa venire fame...

Ecco che all'improvviso, tra Castelleone e Soresina, ti cade l'occhio su un invitante cartello: "Agri Grill", che promette merende al tagliere con salumi e formaggi locali. Bingo! E' il posto che fa al caso tuo, pensi e a breve ne avrai la conferma.

Sei arrivato da Agri.Gre, un'azienda agricola che alleva e vende polli, capponi, galline, tacchinelle e faraone, oltre che uova fresche di giornata, formaggi locali e verdure dell'orto. "Agri Grill" è il suo spaccio aziendale, ma durante il weekend si trasforma in un'osteria di campagna per colazioni, merende e aperitivi di qualità e a km 0.

L'idea è di Nicola e di sua mamma Marianna, che hanno recentemente ristrutturato parte della casina dei nonni per ospitare il punto vendita dello storico allevamento di famiglia, attivo dal 1951.

La cascina Battaina, in località Pellegra, si trova in una posizione interessante, sulla SP89, facilmente raggiungibile da Cremona, da Piacenza, da Pavia e da Milano e può  davvero rappresentare un ottimo diversivo e un vero e proprio punto di riferimento, per chi ama il cibo genuino e vuole riscoprire cosa significhi la qualità.

La "dispensa di campagna" Agri Grill si presenta davvero bene e offre un gran quantitativo di prodotti locali, da portare a casa o da consumare sul posto. Oltre a salumi e formaggi, a tavola si possono assaggiare dolci fatti in casa e un'ottima selezione di vini.

Fare la spesa qui è davvero esaltante, perché oltre alle specialità della casa, sugli scaffali e nel banco frigo sono conservate delle vere e proprie eccellenze dei sapori locali e nazionali. Salami, cotechini, mostarde, torrone, formaggi freschi e stagionati, olio, vini e addirittura il gelato. Un ottimo agrigelato da portare a casa in vaschetta.

Quanto al pollame c'è davvero da volersi bene. Mi racconta orgoglioso Nicola: "Gli animali sono nutriti con miscele equilibrate di cereali, nel rispetto delle tre fasi di: sviluppo accrescimento ingrasso, e hanno sempre a disposizione foraggi, e insetti presenti nel terreno. La macellazione avviene almeno dopo 16 settimane di vita, garantendo carni mature e saporite".


Insomma, la mia gita ad Agri Gre è stata talmente entusiasmante da rendere obbligatorio il passaparola. Ho conosciuto questo posto per caso e me ne sono subito innamorato, perché è davvero difficile trovare posti così, ispirati alla tradizione ma gestiti in modo intelligente, attuale e curato.

Se passate dalle parti di Soresina o se allungate da Cremona o da Milano, non vi inventate che non ve l'avevo detto. Ecco le coordinate per un'esperienza da fare senza se e senza ma:

Agri Grill Cascina Battaina - Località Pellegra, frazione di Castelleone (CR)
Tel. 339 8249546 o 339 7032371 - Email: info[at]agrigre.com - URL www.agrigre.com
Posta un commento

Post popolari in questo blog

Pochi metri, pochi attimi, poca maledetta paura

A mente fredda e nel giorno in cui a Marsiglia un'altra automobile provoca morte e dolore tra la gente, provo a tornare con un filo di lucidità sui fatti del 17 agosto a Barcellona. Quando quel furgone si è lanciato sulla gente che passeggiava sulla Rambla, intorno alle 17 di un pomeriggio d'estate come tanti, io mi ero da poco spostato a circa un chilometro più in là, davanti a Casa Batlló, uno dei capolavori di Antoni Gaudí. Abbastanza lontano per non sentire le urla e per non vedere il sangue, ma tuttavia non al sicuro, come nei minuti e nei giorni successivi ho lentamente capito.

Seduto su una panchina con mia moglie e un'amica, siamo stati catturati dalle sirene spiegate dei Mossos D'Esquadra, la polizia catalana, da quelle delle ambulanze e dal rumore degli elicotteri che hanno iniziato a sorvolare la zona, indicandoci chiaramente che qualcosa stava andando storto, nelle vicinanze.


Abbiamo allora aperto Twitter e siamo riusciti a capire che ci doveva essere stat…

La differenza tra il bene e il male

Il male è facile da riconoscere, nella maggior parte dei casi. E se anche non lo riconosci, prima o poi si manifesta per quello che è, soltanto raramente quando è troppo tardi per affrontarlo in qualche modo.

Più difficile è il bene, nelle sue molteplici sfumature, nella sua incapacità di essere davvero universale e infinito. No, il bene è quasi sempre una creatura mortale, delicata e imperfetta come tutti noi e per questo incapace di essere il bene di tutti, senza che ci sia l'impegno e la volontà di ciascuno per tenerlo vivo e acceso.

Assomiglia alle lucine degli alberi di Natale, il bene. Funziona se tutte le lampadine restano legate tra loro e brillano all'unisono o ad intermittenza. Ma se una si rompe, è più che probabile che tutta la catena smetta di funzionare o che anche le altre inizino ad avere problemi, una dopo l'altra.

Ecco la differenza tra il male e il bene: il primo vive di pura individualità, è universale e spavaldo, ma da solo prima o poi è destinato ad es…

Umanità: Il punto di non ritorno è vicino

Ci stiamo rapidamente avvicinando, io credo, a quello che potremmo per molti versi definire un vero e proprio punto di non ritorno, per il genere umano. Siamo alle soglie di quella che Raymond Kurzweil chiama "Quinta Epoca", in cui la tecnologia e l'intelligenza umana si fondono, preannunciando il passaggio dalla sola intelligenza biologica a quella che presto potrà dar vita, cosa che sta avvenendo già ora in realtà, ad una combinazione ibrida e cibernetica.

L'intelligenza biologica, che oggi inizia ad essere aumentata dalla tecnologia e da una ancora acerba Intelligenza Artificiale, sarà presto affiancata (o magari addirittura rimpiazzata) da un'intelligenza non biologica, che inizialmente sarà frutto dell'ibridazione tecnologica, come potrebbe essere quella ottenuta attraverso l'impianto di nanobot, che ne aumenteranno le capacità e le funzioni.

A quel punto saremo alle soglie della "Sesta Epoca" descritta da Kurzweil, in cui le intelligenze …