Passa ai contenuti principali

Una merenda genuina a Soresina

Agri.Gre, azienda agricola, allevamento polli e capponi, uova e prodotti locali freschi a Soresina (CR)

Avete presente quei pomeriggi di quasi primavera, quando la luce del giorno inizia a durare un po' di più e alle sei del pomeriggio il sole inizia a tramontare? La giornata in giro è stata divertente e di tornare a casa ancora non ti va, così cominci a pensare ad un posticino per fare una merenda, o un aperitivo, perché divertirsi tutto il giorno fuori è bello, ma fa venire fame...

Ecco che all'improvviso, tra Castelleone e Soresina, ti cade l'occhio su un invitante cartello: "Agri Grill", che promette merende al tagliere con salumi e formaggi locali. Bingo! E' il posto che fa al caso tuo, pensi e a breve ne avrai la conferma.

Sei arrivato da Agri.Gre, un'azienda agricola che alleva e vende polli, capponi, galline, tacchinelle e faraone, oltre che uova fresche di giornata, formaggi locali e verdure dell'orto. "Agri Grill" è il suo spaccio aziendale, ma durante il weekend si trasforma in un'osteria di campagna per colazioni, merende e aperitivi di qualità e a km 0.

L'idea è di Nicola e di sua mamma Marianna, che hanno recentemente ristrutturato parte della casina dei nonni per ospitare il punto vendita dello storico allevamento di famiglia, attivo dal 1951.

La cascina Battaina, in località Pellegra, si trova in una posizione interessante, sulla SP89, facilmente raggiungibile da Cremona, da Piacenza, da Pavia e da Milano e può  davvero rappresentare un ottimo diversivo e un vero e proprio punto di riferimento, per chi ama il cibo genuino e vuole riscoprire cosa significhi la qualità.

La "dispensa di campagna" Agri Grill si presenta davvero bene e offre un gran quantitativo di prodotti locali, da portare a casa o da consumare sul posto. Oltre a salumi e formaggi, a tavola si possono assaggiare dolci fatti in casa e un'ottima selezione di vini.

Fare la spesa qui è davvero esaltante, perché oltre alle specialità della casa, sugli scaffali e nel banco frigo sono conservate delle vere e proprie eccellenze dei sapori locali e nazionali. Salami, cotechini, mostarde, torrone, formaggi freschi e stagionati, olio, vini e addirittura il gelato. Un ottimo agrigelato da portare a casa in vaschetta.

Quanto al pollame c'è davvero da volersi bene. Mi racconta orgoglioso Nicola: "Gli animali sono nutriti con miscele equilibrate di cereali, nel rispetto delle tre fasi di: sviluppo accrescimento ingrasso, e hanno sempre a disposizione foraggi, e insetti presenti nel terreno. La macellazione avviene almeno dopo 16 settimane di vita, garantendo carni mature e saporite".


Insomma, la mia gita ad Agri Gre è stata talmente entusiasmante da rendere obbligatorio il passaparola. Ho conosciuto questo posto per caso e me ne sono subito innamorato, perché è davvero difficile trovare posti così, ispirati alla tradizione ma gestiti in modo intelligente, attuale e curato.

Se passate dalle parti di Soresina o se allungate da Cremona o da Milano, non vi inventate che non ve l'avevo detto. Ecco le coordinate per un'esperienza da fare senza se e senza ma:

Agri Grill Cascina Battaina - Località Pellegra, frazione di Castelleone (CR)
Tel. 339 8249546 o 339 7032371 - Email: info[at]agrigre.com - URL www.agrigre.com
Posta un commento

Post popolari in questo blog

Su Roma e sulle (non) Olimpiadi del 2024

Non voto M5S, non amo la politica, non sono schierato con nessuno, talvolta nemmeno con me stesso. Credo però che la questione Olimpiadi sia davvero molto semplice e che un politico come la Raggi, che non mi piace nemmeno un po' e che non avrei votato, non avesse altre scelte se non quella di dire NO.
Molti stanno rovesciando la frittata, ma il discorso è: investire, se e quando e il caso di farlo, significa spendere soldi per creare opere utili ad una città e ad un paese e, lo abbiamo visto troppe volte, la maggior parte di ciò che viene costruito per Olimpiadi, Mondiali ed eventi una tantum resta poi inutilizzato, ammesso che lo sia stato almeno durante l'evento stesso, rappresentando non solo un grande spreco si denaro ma anche un ulteriore ecomostro da sopportare.
Si può fare di meglio? Si può mettere in piedi un evento che vada in una direzione differente? Onestamente non credo, se non cambiamo prima il modello e le premesse, perché queste kermesse viaggiano sui loro binari…

Quanto guadagni facendo quel che fai?

Guadagni da quello che fai o da quello che sei? La crisi, credo, è tutta e soltanto qui; stiamo passando da un mondo che pagava le nostre competenze e il nostro tempo, ad uno che sempre più pagherà quello che noi siamo: un tassello unico e non riproducibile di un puzzle che si evolve pezzo dopo pezzo.

Non nascondetevi dietro ai vostri titoli e alle vostre competenze, perché in futuro non ci sarà più spazio per chi è solamente quello che sa fare. Per questo ci saranno sempre più le macchine, mentre ciascuno di noi dovrà capire a fondo chi è, per poi spiegarlo a tutti gli altri e trovare il suo posto in quel gigantesco puzzle dinamico, che sarà la società del futuro.

#pensierisparsi

FOTO: pixabay.com

Quello che so delle donne

Quello che so è che senza le donne nulla avrebbe senso.

Non ne avrebbe un giorno senza sentire la loro voce, senza perdersi nel loro sorriso, senza impegnarsi a scoprire cosa c'è dietro i loro silenzi, dietro i loro piccoli tic, dentro la loro anima piena di luce, di nuvole gonfie di pioggia, di mare ricco di pesci e di vita.

Senza il loro profumo, la loro forza e senza il mistero che avvolge ogni loro pensiero. Sono adesivi e magnetici, i pensieri delle donne... I nostri fluttuano solitari, tra le quattro pareti dell'acquario della coscienza.

I pensieri delle donne, invece, popolano in grandi branchi il mare infinito della loro mente e della loro anima, impossibili da approcciare singolarmente, perché hanno vita soltanto nella loro complessità e vivono in simbiosi, scambiandosi energia e regalando al mondo la vita, giorno dopo giorno.

Sono anime di luce, le donne. Senza di loro tutto sarebbe buio, freddo e immobile. Senza di loro nulla avrebbe senso e non ci sarebbe vita. ‪

#‎…