La bravura di un formatore

La bravura di un formatore non sta (sol)tanto nell'insegnare qualcosa, ma piuttosto nel mostrare opportunità e prospettive di quello che insegna, appassionando i propri allievi e rendendoli partecipi e protagonisti di un processo dinamico e creativo. Oggi le nozioni non bastano più, per quelle c'è Google.

Commenti

Post popolari in questo blog

La differenza tra il bene e il male

Lockdown Italy: non è uno stop e non siamo nemmeno in folle

Che colore ha, la felicità?