In evidenza

Quanto guadagni facendo quel che fai?

Guadagni da quello che fai o da quello che sei? La crisi, credo, è tutta e soltanto qui; stiamo passando da un mondo che pagava le nostre...

mercoledì 11 settembre 2013

Sulle cougar de noantri

Sempre più spesso, anche dalle nostre parti, mi capita di imbattermi in avventurose ultraquarantenni che perdono la testa, il sonno e (spesso) la dignità, dietro uomini (molto) più giovani.

Non parlo di donne in cerca di sesso, che ovviamente hanno lo stesso diritto degli uomini di divertirsi con chi possono e vogliono, ma di signore che cercano un compagno per la vita, o un marito. O qualcosa che ci assomigli almeno un po'.

Tra le molte, vedo anche donne che conosco e che stimo, delle quali non posso che ammirare il coraggio e la buona fede, quando mi rendo conto che forse non si sono proprio poste il problema e che stanno soltanto assecondando il cuore. Che evidentemente è rimasto assai più giovane di loro.

Ogni volta, però, mi chiedo come sia possibile che queste inguaribili ottimiste non abbiamo presenti le poche regole di un tal genere di relazione. Quelle stesse regole che da sempre le donne sbandierano ai maschi in cerca di ragazzine...

Sembrerà banale, di sicuro lo è, ma a questo punto mi sembra il caso di riepilogarle, queste regole auree. Ebbene, quando vedete in giro coppie con una grande differenza di età, ricordate che, a parte rarissime eccezioni, la cosa avviene per (spuntare una o più opzioni):
  • interesse 
  • soldi 
  • sesso 
  • potere
Questo implica, quasi inevitabilmente, che il meno giovane dei due deve rientrare almeno in una delle seguenti casistiche :
  • avere una posizione solida e importante 
  • essere ricco 
  • essere molto attraente e/o molto bravo a letto 
  • essere uno che conta
Regole banali, sentite decine di volte, ma troppo spesso dimenticate, temo. Massimo rispetto per tutte le cougar all'amatriciana che decidono consapevolmente di sfidarle, queste banali convenzioni.

Per tutte le altre... buona fortuna!